Linfodrenaggio Vodder

E’ un massaggio che stimola l’attività del sistema linfatico esercitando un’azione di drenaggi estremamente efficace. Contrasta il contrasto dei liquidi che è la causa della cellulite. Con un ritmo lento ed una manualità delicata permette, inoltre, un buon rilassamento.

SPIEGAZIONE DEL METODO VODDER:
Esistono due grandi scuole di linfodrenaggio. La prima è chiamata Vodder dal nome dei suoi fondatori.
Il metodo consiste nel forzare, con lievi pressioni graduali, i tessuti a svuotarsi dai liquidi e i vasi linfatici rimasti ad accelerarne il riassorbimento. Il trattamento secondo Vodder dovrebbe anche essere in grado di ridurre la rigidità del tessuto fibroso nei casi avanzati di linfedema.
L’effetto generale è una diminuzione del dolore e un rilassamento muscolare.

I movimenti utilizzati non somigliano affatto a quelli tipici del massaggio. Non si tratta di spremere o tirare violentemente la muscolatura, ma solamente di agire sul sistema linfatico che si trova proprio sotto la pelle. Per questo i tessuti vengono tirati leggermente dalle dita del Personal Trainer o Terapista, e poi schiacciati con pressioni che variano secondo la rigidità del braccio, ma che sono sempre abbastanza lievi, ecco perchè è considerato un massaggio caldo e piacevole nel trattamento.
Secondo la scuola di Vodder il trattamento deve cominciare con una fase intensiva. Per qualche settimana si eseguono una o due sedute al giorno, di un paio d’ore ciascuna o dipendente da richieste diverse. Al termine di questo periodo si dovrebbe notare una diminuzione della circonferenza del braccio di almeno il 40 per cento.
La fase successiva, invece, si limita a mantenere i risultati ottenuti, con sedute più brevi e più distanziate.